Semi e regali gratis in ogni ordine

Fino al 40% di SALDI

Spedizioni internazionali Gratuite*

Genetiche di alto livello

Scegli e mixa i semi

cannabis fimming technique

Fimming Nella Coltivazione di Cannabis

Tecnica del Fimming nella coltivazione di Cannabis

Benvenuti a tutti in questo nuovo capitolo del nostro “Manuale di coltivazione“, oggi dedicato alla tecnica del Fimmng per la pianta di Cannabis. Come abbiamo anticipato nell’ultimo articolo, si tratta di una tecnica per massimizzare la resa delle piante di cannabis molto simile alla tecnica del Topping. Come vedremo infatti, la grande differenza tra le due tecniche di coltivazione sarà proprio la resa e la difficoltà nella sua realizzazione!

Cos’è la tecnica Fimming?

Il fimming, o FIM, è una tecnica di coltivazione della cannabis. Il nome “FIM” è un acronimo delle parole “Fuck, I Missed“(ca…, l’ho mancato!), un esclamazione volta a motivare un errore di precisione da parte dell’inventore in una mancata potatura (Topping). In quel momento, non poteva sapere che, grazie al suo errore, tutto il mondo dei coltivatori di cannabis lo avrebbe ringraziato per sempre!

La fimming è infatti una tecnica molto simile alla classica Topping, ma ciò che distingue una tecnica di potatura dall’altra è la resa finale!

Se con una semplice potatura apicale otterremo lo “sdoppiamento” dei rami principali, con la tecnica del Fimming potremo ottenere da quattro rami portanti ad oltre 8 (sono stati riscontrati casi particolari di piante con 12 rami dovuti ad una sola “Fimmatura”).

Il miglior risultato che abbiamo ottenuto personalmente sono stati 10 nuovi rami da una singola applicazione della tecnica FIM a una speciale Skunk #1 appartenente a Sensi Seeds.

Insieme alla semplice tecnica di potatura apicale (Topping), LST (Low Stress Training) e Mainlining, questa è la tecnica più adatta per la coltivazione della Cannabis SCROG (leggi di più su questo tipo di coltivazione in questo articolo)

cannabis fimming tecnica indoor prima potatura

Perche usare la tecnica Fimming nella coltivazione di Cannabis?

Perché utilizzare una tecnica molto difficile da eseguire correttamente, e quindi poco stabile nei risultati che si possono ottenere?

La risposta è molto semplice: pur essendo una tecnica complessa nel suo successo, quello che vi potrà capitare nel peggiore dei casi una volta applicata, sarà una pianta potata con la tecnica del Topping, senza perdere nulla. La tecnica del Fimming può richiedere qualche giorno in più affinché le vostre piante di cannabis si riprendano dal taglio, in quanto ciò è stato fatto in maniera obliqua, andando ad incidere più fasi di foglie contemporaneamente.

Tuttavia, se riesci a farlo correttamente, applicherai l’equivalente di 2 potatura in 1 alle tue piante di cannabis, risparmiando praticamente 3-4 settimane di attesa tra una potatura e l’altra.

Se non credi di avere l’esperienza giusta, non scoraggiarti: continua a leggere i prossimi paragrafi, e ricorda che l’esperienza personale è la migliore forma di conoscenza!

cannabis fimming tecnica indoor raccolto

Come applicare il Fimming nella coltivazione di Cannabis?

A differenza della classica tecnica del Topping, per applicare correttamente questa tecnica alle nostre piante di Cannabis (e ottenere così l’effetto desiderato), sarà necessario attendere che gli esemplari siano abbastanza grandi da aver già formato 6-10 palchi di foglie. Per la perfetta riuscita, è fondamentale che la genetica di cannabis coltivata sia molto vigorosa nella sua fase vegetativa, poiché solo così potremo avere un apice spesso, ricco di corna, che può essere tagliato ad angolo (45° angolo).

Come anticipato nei paragrafi precedenti, l’inventore ha scoperto involontariamente la tecnica del Fimming, grazie ad un’imprecisione nella sua potatura (tagliava le punte delle sue piante di Cannabis pizzicandole con le unghie delle dita). Per questo non sarà necessaria alcuna attrezzatura particolare, ma al contrario è consigliabile utilizzare anche le unghie (ovviamente perfettamente pulite, onde evitare infezioni e malattie che potrebbero solo danneggiare le piante).

Il corretto successo della tecnica è molto difficile da ottenere, ci vorrà un po’ di esperienza pratica per capire quale modo e tempo siano i più adatti sulle vostre piante.

Dopo aver applicato la tecnica del fimming, non aspettarti di vedere risultati per le prime 1-2 settimane. Se non hai superato il test, ti ritroverai semplicemente una pianta con due rami apicali. Puoi riprovare nella tecnica FIM quando la pianta ha ripreso pieno vigore nella sua crescita. NON applicare MAI la tecnica del fimming nella fase di fioritura.

cannabis fimming tecnica indoor

Consigli dello staff di Annibale Seedshop sulla tecnica Fimming

Non ci sono consigli particolari che si possono dare quando si tratta di tecniche di potatura, compreso il Fimming. Dovrai fare affidamento sulle poche conoscenze teoriche che la tecnica richiede, e più sulla tua esperienza pratica nel dedurre i momenti più adatti, per cui la genetica della cannabis, e così via ”

Applicare la tecnica del Fimming solo quando la pianta ha almeno raggiunto (e formato) l’ottavo stadio delle foglie.

NON provare MAI ad applicare questa tecnica nella fase di fioritura della cannabis, o ciò che otterrai risulterà in piante minuscole e con poca produzione di fiori.

Ciò sarà dovuto al fatto che le piante non potranno avere il giusto tempo per riprendersi dallo shock che questo taglio procura, dovendo impegnare le proprie energie alla formazione di fiori in rami corti o, nel peggiore dei casi, inesistenti.

E per oggi è tutto, continua a seguirci per saperne di più su “Cannabis LST: Tecnica del Low Stress Training“!

 

Saluti dal Team Annibale Seedshop!

 

 

Davide, CEO Fondatore e Genetista

3 Commenti

  1. […] e clienti di Annibale Seedshop, bentornati! Nell’ultimo capitolo abbiamo spiegato cos’è la tecnica del Fimming (FIM) e come applicarla correttamente, […]

    Rispondi
  2. […] da parte del coltivatore, in quanto la Screen Of Green combina la tecnica di potatura apicale (o Fimming), la tecnica LST (Low Stress Training) e la tecnica […]

    Rispondi
  3. […] mai sentito parlare della tecnica del Fimming insieme alla tecnica dei potatura Topping? La tecnica di coltivazione del Fimming è infatti figlia indesiderata della tecnica del […]

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top