Semi e regali gratis in ogni ordine

Fino al 40% di SALDI

Spedizioni internazionali Gratuite*

Genetiche di alto livello

Scegli e mixa i semi

Technique Lollipop Defoliation Cannabis

Tecnica di Defogliazione e Lollipop nella Cannabis

Tecniche di Defogliazione e Lollipop nelle Piante di Marijuana

Benvenuti a tutti in questo nuovo articolo sulla tecnica di Defogliazione e Lollipop applicata alle piante di Cannabis! Dopo aver visto varie tecniche di coltivazione, tra cui Sea of Green, Screen of Green, Main-Lining e Topping, oggi andremo ad analizzare una tecnica di coltivazione altrettanto importante e altrettanto efficace a gonfiare le cime delle vostre piante di Marijuana, offrendo rese XXL ad impressionanti livelli record!

Fruit Bouquet F1 Annibale Genetics - cannabis defogliazione

Fruit Bouquet F1 – Annibale Genetics

Cos’è la tecnica di defogliazione della Cannabis?

La Tecnica di defogliazione, che può essere di diversi tipi, è una tecnica di coltivazione adatta ad essere applicata ad innumerevoli varietà di piante da fiore e frutto, utilizzata specialmente per le piante di Marijuana.

Questa tecnica di coltivazione sussiste nel togliere le foglie più grandi e più ingombranti, che normalmente sono le foglie prendisole (quelle collegate direttamente al fusto principale della pianta, in grado di raggiungere grandi dimensioni), nell’ottica di far penetrare più luce ai boccioli nella fase di fioritura, sviluppandone più quantità e peso, e migliorandone la copertura di tricomi.

Tecnica Defogliazione E Lollipop Cannabis - Lemon Zkittly f1 annibale genetics

Lemon Zkittly F1 – Annibale Genetics

Pro e contro della defogliazione della Cannabis: i Pro

I svariati effetti positivi di questa tecnica consistono in:

  • Aumentare la quantità di cime nella pianta, soprattutto nelle parti inferiori e solitamente meno esposte alla luce
  • Aumentare il peso delle cime d’erba, aumentandone lo sviluppo degli stessi tricomi
  • Se utilizzata correttamente nel periodo vegetativo, accelerare la crescita cellulare delle piante, grazie ad un processo più produttivo di fotosintesi clorofilliana
  • Esponendo a maggiore intensità luminosa le cime di Marijuana, diminuire drasticamente la possibilità di sviluppare muffe tramite eccessiva umidità, migliorando la traspirazione delle piante e la circolazione dell’aria
  • Se effettuata correttamente, si avrà meno materiale di scarto nel momento del raccolto

Pro e contro della defogliazione della Cannabis: i Contro

I contro di una sbagliata, o eccessiva, defogliazione delle piante di Marijuana sono:

  • Crescita rallentata o bloccata della pianta di Marijuana, a cui segue qualche giorno / settimana per tornare al vigore iniziale
  • Nel caso di operazioni imprecise in ambienti poco puliti, c’è la possibilità che la pianta venga infettata, rallentandone la crescita, o bloccandola del tutto, facendo marcire il resto della pianta
  • Scarsa risorsa di nutrimenti di riserva, collocati soprattutto nelle foglie principali della pianta, per l’appunto, le famose prendisole

Tecnica Defogliazione E Lollipop Cannabis

Lemon Mandarine F1 – Annibale Genetics

Come applicare la tecnica di Defogliazione alle piante d’erba?

Come anticipato, ci sono diversi gradi di defogliazione, a seconda del periodo di crescita della pianta e dallo scopo per cui si vuole applicare. Infatti, è comune defogliare le piante di Marijuana sia nella fase vegetativa, sia nelle prime ed ultime settimane di fioritura.

Dipendentemente dalla genetica che si sta coltivando, dai parametri ambientali e dal nutrimento somministrato, le piante possono reagire più o meno bene alla tecnica di defogliazione, specialmente quando questa pratica viene applicata senza una ragione programmata.

Per esempio, se si vogliono coltivare piante madri, è bene defogliare di tanto in tanto le piante madri, togliendo solo le foglie prendisole che filtrano più luce sui rami, evitando una defogliazione massiva. O ancora, se si vuole dare un periodo vegetativo più lungo, la tecnica di defogliazione diventa sempre più necessaria, mentre nel caso opposto la defogliazione delle piante d’erba è da evitare.

La cosa importante da sapere quando si vuole defogliare in maniera pulita e chirurgica è che il taglio delle foglie deve avvenire con una lama pulita, che può essere quella del coltello piuttosto che delle pratiche forbici taglienti.

Si possono anche utilizzare le unghie, con la sola regola che le mani debbano essere pulite per operare. Tuttavia, si sconsiglia vivamente di tirare via le foglie, staccarle dall’estremità (internodo) con la forza e utilizzare questa tecnica nei primi giorni di vita delle piante o con cloni, piante di Marijuana in una fase di vita estremamente sensibile e fragile: un taglio netto e preciso a metà del gambo della foglia è la soluzione migliore!

Technique Lollipop How To Defoliate Cannabis

Cos’è la tecnica di Lollipop, e come applicarla alle piante di Canapa?

Come si può facilmente dedurre dal nome, la tecnica di coltivazione del “Lollipop” (o “Lollipopping”) è una pratica che trasforma la forma delle piante di Marijuana in grossi e gustosi lecca-lecca. Si utilizza per concentrare le energie della pianta di Cannabis sulle sole cime importanti, quelle più alte e con maggior esposizione alla luce, evitando la formazione delle noiose cime Pop-corn, di scarsa qualità e peso.

L’applicazione della tecnica Lollipop è molto semplice: basterà eliminare fisicamente con le proprie mani tutti i rami e le foglie più basse e con minore esposizione luminosa, in modo che la pianta concentri ogni sua energia e nutrimento nella formazione di cime grosse e dense come una pallina da golf!

Data la scarsa penetrazione della luce sulle parti inferiori delle piante, che di solito sono le maggiormente coperte da fogliame, la tecnica del Lollipop viene spesso utilizzata in coltivazioni Screen of Green e Sea Of Green intensivo, dove la luce fatica ad arrivare alle parti più coperte.

Come avrete potuto intuire, la tecnica di defogliazione e la tecnica del Lollipop non possono essere tecniche complementari, in quanto nella defogliazione si permette un maggiore afflusso di luce nelle parti inferiori delle piante, mentre nel Lollipop la parte bassa della pianta viene completamente eliminata da rami e foglie inutili, permettendo alla parte più alta e favorevolmente esposta alla luce di ingigantire le proprie cime.

Technique Lollipop Defoliation Cannabis

Conviene davvero la tecnica di defogliazione e Lollipop per le piante di Cannabis?

Ci sono molte teorie e pareri avversi sulla validità di queste tecniche all’interno di vari forum di coltivazione di Marjuana, come il famoso forum internazionale ICMag. Per esperienza, riteniamo che la defogliazione o il Lollipping sono tecniche che non vanno solo a modificare la struttura estetica della pianta, a seconda dello scopo per cui si tolgono le foglie o i rami.

Pensiamo infatti che queste tecniche di coltivazione di Marijuana incidono profondamente sulla resistenza della pianta, la produzione di cime e la capacità di resistere a stress di questo tipo nella generazione futura, tramite trasmissione dei geni alla prole.

Viene quindi indispensabile l’utilizzo di queste pratiche nel momento in cui si vogliono produrre semi dall’alta resistenza a questo tipo di stress.

Conviene sempre utilizzare, poco a poco, nuovi tipi di tecniche con la Canapa, in modo da capire in prima persona come funzionano i delicati equilibri biologici delle piante di Cannabis, e scegliere con maggiore consapevolezza se e quando utilizzare tecniche come la defogliazione e Lollipop.

Tecnica di Defogliazione vs Lollipop nella coltivazione di Cannabis

Conviene sempre utilizzare la tecnica di defogliazione quando si ha troppa massa fogliare all’interno dello spazio di coltivazione, la quale può determinare diverse problematiche, dall’eccesso di umidità e mancanza di ricircolo d’aria stantia alla scarsa penetrazione della luce all’interno del sottobosco.

Questo avviene solitamente in coltivazioni SOG, particolare ed unico caso in cui si può applicare una leggero Lollipopping sui primi 2-3 internodi.

D’altra parte, la tecnica del lollipop viene utilizzata soprattutto in coltivazioni SCRoG, dove diventa controproducente tenere tutti i rami che non raggiungono lo schermo di Screen of Green, rimanendo quindi in zone meno luminose.

Personalmente, consigliamo sempre ai coltivatori alle prime ami o meno esperti di iniziare la coltivazione da queste due tecniche, specialmente la defogliazione, per capire quali sono le principali reazioni delle piante di Marijuana all’utilizzo di pratiche che modificano “leggermente” gli equilibri ormonali delle piante, incidendo sulla resistenza allo stress delle piante.

Cannabis Berry Gum - Annibale Genetics

Berry Gum – Annibale Genetics

Per questo articolo sulla Tecnica di Defogliazione e Lollipop in coltivazioni di Cannabis è tutto, continuate a seguirci nel nostro prossimo articolo!

Un saluto dal Team di Annibale Seedshop!

 

Davide, CEO, Fondatore e Genetista

1 Commento

  1. […] E per questo articolo sulla fase di germinazione delle piante di Cannabis è tutto, vi aspettiamo nel nostro nuovo articolo sulle “Tecniche di coltivazione Lollipop e Defogliazione della Cannabis“! […]

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top